IL LINGUAGGIO DEI FIORI

Chi è appassionato di fiori è a conoscenza che dall’Ottocento, ma già ne troviamo indicazioni nel tardo medioevo e nel rinascimento, si è attirbuito un sigificato ad ogni fiore, e che questo linguaggio dei fiori è ancora oggi rispettato; nel caso di omaggi floreali , scegliere il fiore adatto per ogni ricorrenza e fondamentale perchè è un preeciso messaggio delle nostre intenzioni e dei nostri sentimenti. Questo linguaggio trova corrispondenze nel linguaggio dei fiori giapponese denominato hanakotoba . Su questo argomento inoltre sono stati scritti molti libri, il piu’ conosciuto è sicuramente “il Linguaggio dei fiori ” di Charlotte de Latour.

FIORI PER CHI SI AMA

Sicuramente il fiore per eccellenza è la rosa rossa, il cui inequivocabile significato è amore e passione, questo fiore è generalmente destinato ad una donna alla quale si vuole dichiarare il proprio sentimento. Ma non ci sono solo le rose rosse che esprimono amore, ad esempio in occasione del fidanzamento l’innamorato regala dei fiori alla sua promessa sposa, qualsiasi fiore è adatto purchè sia di colori tenui, adattissime le rose rosa , camelie e lillà. Bisogna comunque non dimenticare in nessuna occasione di accompagnare l’omaggio floreale con un biglietto scritto a mano contenente una dedica o un augurio.

FIORI PER LE PIU’ COMUNI RICORRENZE

Le ricorrenze piu’ comuni per inviare un omaggio floreale sono , dopo il matrimonio, il battesimo e la comunione di un bimbo. Nel caso di un matrimonio è consigliabile inviare il proprio omaggio floreale, adattissime in questa occasione le calle o qualsiasi altro fiore rigorosamente bianco, il giorno prima della cerimonia poichè il giorno stesso gli sposi non sarebbero in grado di occuparsene. In occasione di un battesimo oltre ai consueti fiori bianchi è anche possibile inviare un mazzo di fiori di colore rosa o azzurro a seconda del sesso del bambino, mentre per comunione e cresima i fiori devono essere rigorosamente bianchi, indicatissime le calle i lilium ed i gigli. Un capitolo a parte merita il compleanno; in questa occcasione infatti è ininfluente la scelta del fiore o del colore ma comunque evitare i fiori bianchi per persone di età non giovanissima e le rose rosse, riservate solo al marito, compagno o fidanzato.

Ecco come spedire fiori per compleanni e onomastici